Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

03/09/2014 Palermo

Regione

Forestali, un altro sciopero: "Il Governo ha detto che i soldi ci sono"

Forestali, un altro sciopero: "Il Governo ha detto che i soldi ci sono" Stampa

Protesta giovedì a partire dalle 10 presso l'assessorato Agricoltura di Palermo

I lavoratori forestali incroceranno le braccia giovedì prossimo per uno sciopero indetto dal Sifus. Un sit-in di protesta si terrà alle ore 10 presso la sede dell’Assessorato Agricoltura, a Palermo. Tra le rivendicazioni del sindacato, spiega Maurizio Grosso, segretario generale Sifus, “la certezza delle risorse per garantire i livelli occupazionali di legge, nonchè l’immediato avviamento dei 78isti, fino al completamento delle giornate; l’immediato pagamento degli stipendi pregressi per antincendio; l’immediata ripresa della discussione sul ddl 104 sulla stabilizzazione; l’immediato rinnovo del contratto integrativo regionale; l’immediato pagamento degli arretrati contrattuali agli addetti allo spegnimento incendi. Il Governo Crocetta fino a quando l’Ars non votava la legge finanziaria ter ci spiegava che non poteva intervenire in maniera completa per difendere il patrimonio boschivo siciliano dagli incendi poiché non aveva le risorse economiche. Dopo il voto sulla finanziaria ter, ha garantito che i fondi per ridurre i rischi incendi ed avviare immediatamente tutti i forestali siciliani, compresi i 78isti, ci sono. Ad oggi, registriamo solo l’aumento del 500 % degli incendi rispetto al 2013 e lamentele da parte della Protezione civile nazionale la quale ha reso noto che l’80 % dei canadair in Italia vengono richiesti per affrontare gli incendi siciliani. Per quanto riguarda gli avviamenti dei lavoratori forestali registriamo assunzioni a singhiozzo dei 151isti e dei 101sti e, in seguito alle pressioni del SiFUS, promesse di avviamento per i 78isti. Nelle province in cui questi ultimi sono stati avviati, si parla di miseri 8-10 giorni”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: sciopero - forestali - sifus - maurizio grosso - protesta - mancato - pagamento - lavoratori - governo - rosario crocetta

Notizie correlate:
- 07/08/2014  Monreale, in catene davanti il Comune: termina la protesta pacifica
- 07/08/2014  Monreale, in catene davanti al Comune: “Sciopero della fame e della sete per la stabilizzazione
- 14/03/2014  Forestali, il Governo Crocetta concede i livelli occupazionali del 200. Il Sifus: "Umiliante"
- 01/12/2013 Precari in piazza verso lo sciopero del 13 dicembre, si comincia domani
- 25/11/2013 Sciopero dei Forconi il 9 dicembre, pareri discordanti

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web