Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

17/08/2013 Palermo

Palermo

Droga con "consegna a domicilio", arrestati in due

Droga con Stampa

Bastava contattarli ed i due recapitavano gli stupefacenti in qualsiasi posto della città. La polizia ha scoperto "il gioco"

Agenti della Polizia di Stato appartenenti ai Commissariati Libertà e San Lorenzo, hanno tratto in arresto Paolo Castrofilippo, 31enne pregiudicato palermitano e Daniele Giaconia , 25enne pregiudicato palermitano, entrambi residenti in via La Loggia, poiché sorpresi nella flagranza del reato di detenzione e spaccio di stupefacente del tipo cocaina.

I due, in orario tardo serale, sono stati sorpresi dai poliziotti in servizio di prevenzione e controllo del territorio in zona Viale Lazio. Nel contesto di un quartiere in questo periodo dell’anno molto poco frequentato, i poliziotti hanno distintamente notato la presenza di tre persone nei pressi di un chioschetto chiuso. I tre hanno, a loro volta, notato il passaggio degli agenti ed uno dei tre ha denunciato un evidente nervosismo che lo ha portato a lanciare maldestramente su strada un involucro di cellophane. Immediato il controllo dei poliziotti che, dopo aver recuperato la bustina, procedevano alla perquisizione dei soggetti e del motociclo con il quale due dei fermati avevano raggiunto la zona. Complessivamente, compresa quella recuperata su strada, i poliziotti rinvenivano quattro dosi di cocaina, per un peso di due grammi e la somma di 160 euro, provento dell’attività di spaccio già avvenuta.

Plausibile quindi che i due pregiudicati avessero appena ceduto lo stupefacente al terzo giovane che risultava un acquirente abituale.

Dagli esiti delle prime audizioni dei fermati è emerso come i due fossero stati contattati telefonicamente dal compratore che, alla maniera di chi compra generi di conforto, aveva richiesto la consegna a domicilio di una dose di cocaina.L’acquirente dello stupefacente veniva, pertanto, segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di stupefacente.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - polizia - vendita - droga - consegna a domicilio - arrestati

Notizie correlate:
- 17/08/2013 Segnalazioni rifiuti a Palermo, 80 sms al nuovo numero
- 17/08/2013 Controlli sulle spiagge, 6.000 euro di multa ad un uomo che guidava un acquascooter
- 17/08/2013 Dramma in Egitto, a Palermo bandiere a mezz´asta
- 16/08/2013 Errore in busta paga, migliaia di euro in più ad un gruppo di lavoratori Gesip
- 16/08/2013 Raccolta rifiuti, un numero per segnalare disservizi

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web