Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

05/09/2013 Palermo

Palermo

Da 13 anni era allacciato abusivamente alla rete elettrica, 30 mila euro da pagare

Da 13 anni era allacciato abusivamente alla rete elettrica, 30 mila euro da pagare Stampa

All´uomo era stata staccata la fornitura per morosità, ma non si è perso d´animo ed ha realizzato il collegamento clandestino

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto per il  reato di furto Mustapha Hamraoui, nato in Tunisia, classe 1988 residente a Palermo. L’uomo è  stato sorpreso a sottrarre clandestinamente energia elettrica mediante l’allaccio abusivo alla rete Enel, allo scopo di alimentare la propria abitazione. Con l’ausilio dei tecnici della società elettrica, si è accertato che sebbene nell’anno 2000 fosse cessata la fornitura di energia elettrica per morosità, l’appartamento risultava essere regolarmente alimentato. Per far si che ciò avvenisse, erano stati sguainati e tagliati i cavi della rete elettrica principale esterna ed eseguito un collegamento mediante un cavo elettrico abusivo che andava ad alimentare nuovamente il misuratore posto all’interno dell’appartamento. Facendo ciò il misuratore aveva continuato a conteggiare i consumi ed in questi 13 anni diversi sono stati i KW/H consumati per un danno economico a carico del gestore pari a circa 30 mila euro, importo che comunque deve essere correttamente verificato dal competente ufficio commerciale.

I tecnici provvedevano altresì al distacco dell’erogazione di energia elettrica presso l’abitazione in questione ed al recupero di una sezione di cavo utilizzato per l’allaccio illecito posto poi  sotto sequestro. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

Dopo la convalida dell’arresto il giovane tunisino è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

(Foto archivio)

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - carabinieri - furto - energia elettrica - arrestato - tunisino - mustapha hamraoui

Notizie correlate:
- 05/09/2013 Furti di rame nelle stazioni ferroviarie, la Polfer arresta cinque persone
- 05/09/2013 Ponte Ammiraglio, rimossi quintali di rifiuti
- 05/09/2013 Bellolampo, sesta vasca ad un passo. Orlando: "Non è più una bolgia infernale"
- 04/09/2013 Beato Puglisi, una mostra nel Palazzo di Città
- 04/09/2013 Maxi-sequestro di sigarette al porto di Palermo

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web