Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

14/04/2015 

Regione

Crollo viadotto A19: dalla tragedia per lo sviluppo, il rilancio del turismo nei piccoli borghi

Crollo viadotto A19: dalla tragedia per lo sviluppo, il rilancio del turismo nei piccoli borghi Stampa

La rivista Sicilia Weekend, ha provato a realizzare una mappa con le attrazioni che si incontrano nei percorsi alternativi

E' una tragedia per lo sviluppo della Sicilia, certo ma non solo. Il crollo dell'autostrada Palermo-Catania è infatti occasione per un nuovo sviluppo turistico in un'area che abbraccia tutte le Madonie ed anche il nisseno.

Alcuni dei percorsi alternativi che consentono di raggiungere i due maggiori centri siciliani passano infatti da due comuni che sono fra i borghi più belli d'Italia (Petralia Soprana e Geraci Siculo) e da luoghi che hanno più di un motivo per giustificare una sosta turistica anche breve.

E' in quest'ottica che la rivista di cultura, natura e cibo in Sicilia www.siciliaweekend.info, ha elaborato un itinerario ed una mappa – visibili sull'home page della testata giornalistica - con le principali attrazioni che i centri da cui si dovrà necessariamente passare offrono agli automobilisti. 

Di strada, da Palermo a Catania, ci sono i mulini di Scillato, lo sfoglio e i palazzi di Polizzi Generosa e le chiese di Petralia Sottana. Da Catania a Palermo, invece, si potranno osservare il castello normanno di Resuttano, le meraviglie medievali di Petralia Soprana e Geraci Siculo, oltre alle bontà culinarie e alle attrazioni culturali di Castelbuono.

“Abbiamo voluto rileggere il dramma del crollo autostradale – afferma il direttore di www.siciliaweekend.info Dario La Rosa – in un'ottica esclusivamente turistica. Ci sono meraviglie in Sicilia che, andando a 130 all'ora non si possono vedere. Queste deviazioni, seppur faticose, offrono agli automobilisti scenari di incommensurabile bellezza naturalistica, oltre che culturale e perché no gastronomica. Questo passaggio obbligato potrebbe essere la chiave di un nuovo rilancio turistico dell'intera area madonita”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: sicilia - autostrada - crollo - palermo - catania - borghi - turismo - attrazioni - mappa -

Notizie correlate:
- 12/04/2015  Autostrada A19: prossima settimana progetto di demolizione del viadotto crollato
- 10/04/2015  Fotografia, flora e trekking, senza dimenticare cibo e arte. Ecco gli eventi del weekend
- 07/04/2015  Prevenzione e screening oncologici. Al via la campagna di prevenzione della Regione
- 07/04/2015  E' in Sicilia il borgo più bello d'Italia
- 03/04/2015  Natura, feste popolari e arte: il fine settimana siciliano

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web