Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

21/11/2014 Monreale

Cronaca

Contro la violenza sulle donne, un torneo di calcio organizzato dall'Anps Monreale

Contro la violenza sulle donne, un torneo di calcio organizzato dall'Anps Monreale Stampa

Si svolgerà domenica al Cus Palermo a partire dalle 9

Domenica alle ore 9 sul campo di calcio del Centro Universitario Sportivo di Palermo in via Altofonte, l'Associazione nazionale Polizia di Stato ha organizzato la Manifestazione Sportiva Dedicata alla “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.
L’evento è stato organizzato per ricordare un fenomeno drammaticamente attuale. Molte sono le donne che muoiono per mano di un uomo solo perché donne e ancora di più quelle che subiscono maltrattamenti che, seppure non portano alla morte, condannano la loro esistenza.
Alla manifestazione sportiva saranno presenti circa duecento bambini accompagnati dai genitori provenienti da Monreale e dai quartieri di Palermo, il gruppo sportivo foot-ball club “Antimafia”, il Consap, il Coisp (Sindacati della Polizia di Stato).
Obiettivo della Manifestazione Sportiva è dunque quello di riflettere e sensibilizzare l'intera comunità su un problema al quale l'umanità non è riuscita ancora a porre rimedi, nonostante le nuove leggi recentemente varate. A dimostrare che la strada da percorrere è ancora lunga e tortuosa.
Donne rimaste vittime della violenza di padri, mariti, compagni ed ex compagni. Oltre alle donne uccise, inoltre vanno contate anche tutte quelle che, pur non avendo perso la vita, sono state maltrattate, picchiate e violentate. Non è un caso che sia stato scelto proprio lo sport come veicolo per lanciare un segnale forte.
Dalla pratica sportiva comincia infatti solo quel percorso che porta ad avere più fiducia in sé stessi e a essere quindi più pronti ad affrontare situazioni difficili.
“Insieme possiamo dire ‘Basta’ – dice il presidente dell’Anps Monreale Santo Gaziano -. Le leggi da sole non bastano. Bisogna lavorare intensamente sulla Prevenzione”.
Ad inizio manifestazione verrà osservato un minuto di silenzio, inteso come riflessione.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: amichevoli per la legalità - manifestazione - contro la violenza sulle donne - anps monreale - santo gaziano

Notizie correlate:
- 26/10/2014  Monreale, ecco le "Amichevoli per la legalità", progetto sportivo riservato agli studenti

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web