Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

16/03/2015 Carini

Regione

Carini, 16enne aggredisce e rapina un ragazzo più piccolo, arrestato dai carabinieri

Carini, 16enne aggredisce e rapina un ragazzo più piccolo, arrestato dai carabinieri Stampa

In poche ore rintracciato dai militari della compagnia di Carini

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di sabato. I Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Carini hanno arrestato un 16enne, per aver commesso una rapina ai danni di un altro adolescente di 14 anni, di origine romena e residente a Carini.

Il tutto si è svolto mentre la giovane vittima stava passeggiando in una via del centro storico della città, quando è stata improvvisamente avvicinata da un ragazzo, che tra l’altro conosceva “di vista”,  che dopo averlo costretto a seguire in un angolo “più nascosto” della strada gli ha sfilato il telefono cellulare dalla tasca dei pantaloni, colpendolo ripetutamente con schiaffi al volto.

Prima di fuggire, il giovane rapinatore avrebbe intimato alla vittima di non denunciare l’accaduto, minacciandolo di morte. Intimidazione che fortunatamente non ha avuto l’effetto sperato dal malvivente, perchè il ragazzo ha raccontato subito l’accaduto alla madre che ha allertato i carabinieri. Grazie alle indicazioni fornite dalla giovane vittima, gli investigatori si sono subito messi alla ricerca del rapinatore, già conosciuto agli stessi per pregresse vicende, setacciando le vie del paese e tutti i possibili luoghi di ritrovo dei ragazzi carinesi. Ricerche che si sono concluse qualche ora dopo, quando una pattuglia ha bloccato il giovane rapinatore mentre tentava di nascondersi, a piedi, tra i vicoli del centro storico della città. Al momento della cattura il ragazzo ha ammesso il fatto ai carabinieri, indicando anche il luogo dove aveva nascosto il telefono cellulare rubato. Telefono che è stato restituito alla vittima, che a seguito dell’aggressione ha riportato delle lievi lesioni al volto.

 

L’arrestato è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza “Morvillo” di Palermo, in attesa dell’udienza di convalida e dovrà rispondere del reato di rapina.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: carini - carabinieri - arresto - rapina - aggressione - adolescente - cellulare -

Notizie correlate:
- 11/03/2015  Carini, forzano un posto di blocco e travolgono un carabiniere
- 25/02/2015  Carini, la polizia scopre una coltivazione di cannabis, denunciato un 19enne
- 24/02/2015  Carini, muore travolto da un'auto mentre percorre la Sp3. Rintracciato l'automobilista poche ore dopo
- 19/02/2015  Mafia, nuovo colpo al boss Pipitone, 5 le persone arrestate
- 23/11/2014  Carini, in fiamme un capanno per il ricovero di animali

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web