Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

05/04/2014 

Sport

Calcio a 5, sfuma in finale il sogno del Real Parco, l'Argyrium vince e va in C1

Calcio a 5, sfuma in finale il sogno del Real Parco, l'Argyrium vince e va in C1 Stampa

Troppo pesanti le assenze. Ma il presidente Bertolino è felice: "Usciamo a testa alta"

Sfuma in finale, ad un passo, il sogno del Real Parco MonrealePress di "salire" in C1. I parchitani si sono battuti alla grande contro l'Argyrium, che però, alla fine, ha vinto 7-4. Il risultato è bugiardo, visto che la partita ha vissuto sempre su sottili linee di equilibrio, per lunghi tratti dei 60 minuti di gioco. Ma risulteranno troppo pesanti le assenze per squalifiche di Comito, Abisso, Ciolino e Ventimiglia. A questi si è aggiunto Mosca, fermato da un infortunio. Mentre Mondino e Faria hanno giocato "a mezzo servizio".

I ragazzi dell'allenatore Giacomo Mosca, però, pagano alcune ingenuità difensive. Soprattutto nel primo tempo, quando i ragazzi si sono trovati sotto 2-0 a causa di gravi svarioni difensivi. Il gol di Ganci ha riaperto i giochi, ma Pacifico ha siglato il 3-1 con il quale si è conclusa la prima frazione di gioco.

Nella ripresa i parchitani entrano in campo determinati. E dopo lo shock del 4-1 realizzato da Di Gaudio P., il Real Parco comincia a macinare gioco. Segna Faria, ma subito l'Argyrium ristabilisce le distanze ancora con Di Gaudio P. A questo punto i parchitani non hanno più nulla da perdere e segnano a ripetizione: 5-3 con Nastrosiniscalchi da tiro libero; 5-4 con Ganci. Poi l'episodio che potrebbe cambiare il match. Un altro tiro libero per la formazione di Altofonte. Ma stavolta Nastrosiniscalchi si lascia ipnotizzare dal portiere e sbaglia. Morale a terra per i ragazzi del presidente Bertolino che subisccono il 6-4 cn Putrino ed il definitivo 7-4, mentre però i ragazzi erano schierati con il portiere di movimento.

"Non ho nulla da rimproeverare ai miei - dice il presidente Giusepep Bertolino -. Usciamo a testa alta da un campo difficile. Ce la siamo giocata fino alla fine. Dispiace solo il fatto che non eravamo al completo. Forse staremmo parlando di altre cose. Adesso, però, si volta pagina e si pensa già alla prossima stagione. Quest'anno abbiamo realizzato qualcosa di eccezionale".

TABELLINO PARTITA

ARGYRIUM 7

REAL PARCO 4

Argyrium: Di Gaudio P., Centamore, Travagliante, Pacifico, Tuttobene, Putrino, Scardilli, Taccetta, Pagliaro, Di Gaudio A., Saramiti, Cavallaro

Real Parco: Romeo, Nastrosiniscalchi, Di Bella, Davì, Sabatino, Rinicella, Cinquemani, Ganci, Lanza, Faria, Mondino

Arbitri: Navarria di Catania e Greco di Acireale

Reti: 1-0 Saraniti, 2-0 Saraniti, 2-1 Ganci, 3-1 Pacifico, 4-1 Di Gaudio P., 4-2 Faria, 5-2 Di Gaudio P., 5-3 Nastrosiniscalchi (tiro libero), 5-4 Ganci, 6-4 Putrino, 7-4 Pacifico

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: calcio a 5 - finale - play off - serie C1 - argyrium - real parco - risultato - tabellino - intervista - presidente - giuseppe bertolino

Gallery


Notizie correlate:
- 22/03/2014 
Calcio a 5, il Real Parco si gioca i play-off e ´´chiama´´ i tifosi

- 15/03/2014  Calcio a 5, il Real Parco perde e sarà costretta a fare punti sabato
- 08/02/2014  Real Parco, avanti col brivido. Abisso e Ciolino show
- 18/01/2014  Calcio a 5, Real Parco corsaro a Gela, vince e "vede" i play-off
- 04/01/2014  Real Parco che scoppola! Perde 1-7 contro il Cefalù

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web