Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

29/03/2014 Altofonte

Sport

Calcio a 5, il Real Parco pareggia a 10 secondi dalla fine e va in finale

Calcio a 5, il Real Parco pareggia a 10 secondi dalla fine e va in finale Stampa

Ventimiglia realizza il tiro libero che vale la partita per il salto di categoria

Emozioni infinite quelle che ha regalato la partita fra il Real Parco e la Vigor San Cataldo. Dodici gol, 5 espulsi, immancabili polemiche finali e festa negli spalti. Alla fine la finale per l'accesso alla C1 se la giocheranno il Real Parco e l'Argyrium. Ma ai nisseni vanno fatti i complimenti per aver disputato una grande partita. Onore anche alle decine di tifosi rumorosi e festanti che hanno seguito la loro squadra in trasferta.

Sin dalle battute iniziali si capisce che la Vigor non è la stessa squadra vista al PalaCanino sconfitta per 7-1. I nisseni sono in forma e giocano bene. E trovano il vantaggio meritato con Falzone S., il migliore, a nostro giudizio insieme al portiere Camilleri autore di interventi prodigiosi, dei suoi. Il Real Parco si riorganizza e trova il pareggio con il solito Abisso. Ma nemmeno il tempo di esultare e la Vigor è di nuovo in vantaggio con Lunetta. Ci vuole un gran tiro di Ventimiglia per ritrovare il pareggio. Nel frattempo, gli arbitri Modica di Agrigento e Giacalone di Palermo hanno espulso per scorrettezze Comito ed Abisso. Nel finale di primo tempo la Vigor è di nuovo in vantaggio, complice uno svarione difensivo, grazie alla rete ancora una volta di Falzone S.

Si va al riposo sul 2-3.

Nella ripresa protagonista è Ganci che trova due gol fondamentali: quello del 3-3 e quello del 4-4 dopo la marcatura ospite di Bruno. Ma fallisce dal dischetto del tiro libero il possibile vantaggio.  

Si va ai supplementari, dunque, in questa partita infinita. Le squadre sono entrambe con 5 falli. Faria trova il vantaggio dei padroni di casa, ma Granatiere pareggia su grave errore del portiere parchitano Romeo. Mancano tre minuti e succede di tutto. Vengono espulsi Ciolino e Falzone S. Gli arbitri assegnano il tiro libero agli ospiti che Dimarco realizza. Ad un minuto dalla fine, dunque Vigor in finale. Il Real Parco gioca con il portiere di movimento e trova il tiro libero ad una manciata di secondi dalla fine. Ganci non se la sente, tira Ventimiglia che "buca" Camilleri, pareggia e manda in finale i suoi. Al fischio finale, qualche momento di tensione, ma poi può scoppiare la festa per i parchitani che sabato ad Agira si giocano la serie C1.

"I ragazzi hanno dato tutto in questa partita - dice Antonio Ruoni, dirigente della Vigor -. Hanno disputato una partita fantastica, non abbiamo nulla da rimproverargli. Recriminazioni? Chi ha visto la partita ed è intelligente ha visto cosa è successo. Del resto non parlo".

Soddisfatto, invece, il tecnico del Real Parco, Giacomo Mosca: "Sono davvero felice, perché, per come si era messa la partita, ormai non ci credevo più. Oggi non abbiamo giocato affatto bene, soprattutto sono mancati quei sei elementi chiave della nostra squadra che fanno la differenza. Qualcuno pensava che l'avremmo vinta facile. Invece, chi gioca ed ha giocato, Sto arrivando! Benissimo che queste sono partite diverse ds quelle di campionato. Sono finali secche dove tutto può succedere. Ed oggi pomeriggio si è visto. Che partita sarà la finale? Ce la giocheremo, di certo, anche se mancheranno quattro ragazzi. Abbiamo sempre dimostrato che le sfide ci piacciono e quindi penso che disputeremo una grande partita".

(Nel video, il tiro libero decisivo di Ventimiglia. Ci scusiamo con i lettori per la scarsa qualità delle immagini)

TABELLINO PARTITA

REAL PARCO 6

VIGOR SAN CATALDO 6

(Dopo i tempi supplementari)

Real Parco: Romeo, Nastrosiniscalchi, Di Bella, Ventimiglia, Sabatino, Comito, Ciolino,Ganci, Pasta, Davì, Abisso, Faria

San Cataldo: Camilleri, Falzone M., Granatiere, Bruno, Lipari, Anselmo, Falzone S., Lunetta, Facciponte, Giambra, Tumminelli, Dimarco

Arbitri: Modica di Agrigento e Giacalone di Palermo

Marcatori: 0-1 Falzone S., 1-1 Abisso, 1-2 Lunetta, 2-2 Ventimiglia, 2-3 Falzone S., 3-3 Ganci, 3-4 Bruno, 4-4 Ganci, 5-4 (supplementari) Faria, 5-5 (supplementari) Granatiere, 5-6 (supplemetari, tiro libero) Dimarco, 6-6 (supplementare, tiro libero), Ventimiglia

Note: espulsi Comito, Abisso, Ciolino, Falzone S. e Ventimiglia

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: real parco - vigor san cataldo - semifinale - play off - calcio a 5 - serie c2 - marcatori - tabellino - commenti - interviste - foto

Gallery


Notizie correlate:
- 29/03/2014 
Calcio a 5, il Real Parco si gioca la finale play-off. Gli aggiornamenti in tempo reale

- 22/03/2014  Real Parco show, travolge l'Argyrium e va ai play-off
- 08/03/2014  Real Parco, missione compiuta! Play-off raggiunti
- 01/02/2014  Real Parco, ottimo pareggio in trasferta

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web