Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

16/02/2015 Palermo

Sport

Bottino pieno per le formazioni del Cus Palermo nelle gare del fine settimana

Bottino pieno per le formazioni del Cus Palermo nelle gare del fine settimana Stampa

Volano le squadre universitarie di calcio, pallamano e pallanuoto

Tre vittorie su tre negli impegni della formazioni di via Altofonte del weekend, in attesa del big match di C2 nel futsal maschile. Continuano a volare Pallanuoto, Calcio e Pallamano.

Vola sull'acqua il Cus Palermo di Giampiero Occhione, che in casa batte in acasa per 8-6 il quotato Pozzillo e va a quota 15 punti, frutto di cinque vittorie nelle prime cinque giornate del girone siciliano di C nazionale. Il gruppo di Occhione parte subito forte e non rischia mai, nonostante il forcing finale nell'ultimo quarto. La compagine di Via Altofonte è trascinata da un Vincenzo Damiano in stato di grazia, autore di sei reti delle otto Cus Palermo. Il tutto reso possibile da un collettivo che stupisce non solo per qualità, ma in primis per coesione ed unione di intenti. Cus sempre primo a quota 15, seguito da Waterpolo Catania e dalla coppia Waterpolo Palermo/RN Palermo, rispettivamente a 13 e 12 punti.

Successo pesantissimo degli undici del Cus Palermo, che in casa batte 3-1 la Mamertina e sfrutta nel migliore dei modi i risultati simultanei delle altre formazioni di vertice del girone. La sconfitta del Castelbuono ed il pareggio del Cefalù, infatti, hanno reso possibile il balzo al secondo posto del gruppo di Marco Aprile. La formazione del tecnico palermitano sblocca l'incontro al 10' con Di Franco su punizione. Quindi reazione ospite col pareggio che arriva al 31'. Nella ripresa il Cus trova la rete col solito Picone, abile al 52' a volare sul filo del fuorigioco e portare i suoi sul 2-1. La Mamertina tenta di alzare il baricentro per il forcing finale, ma il gruppo giallorossonero tiene, trovando il definitivo 3-1 nei minuti di recupero, con Castigliola. Rocca di Caprileone sempre più primo a quota 56, con Cus Palermo secondo a 48, seguito da Castelbuono a 47 e Cefalù a 44.

Nella prima giornata della decisiva fase ad Orologio di pallamano, momento conclusivo del campionato di B che vede le sei compagini del girone affrontarsi secondo un calendario stilato in base al piazzamento alla fine delle dieci giornate della stagione regolare, batte in casa il Reusia e pone le basi per un finale di stagione da vivere con voglia e determinazione. Il gruppo, guidato da Walter Pezzer, chiude la pratica già nel primo tempo, con un 14-5 che lascia poco spazio a sorprese. Nella ripresa al 10' il distacco aumenta, sino al 20-5, momento nel quale Pezzer da ampio spazio ai talenti del settore giovanile di Via Altofonte. Nel finale il Reusia trova con meno difficoltà la via del gol, per il 32-20 definitivo. Cus Palermo sempre primo a quota 31, seguito dal Palermo Handball a 27. Prossimo impegno sabato in casa contro il Girgenti.

Il Cus Palermo di Fausto Mangano nel posticipo della ventesima giornata del campionato di calcio a 5, affronterà la capolista Real Futsal alle ore 21. Gara delicata soprattutto per la capolista, chiamata ad un appuntamento importante visto il pareggio tra Atletico Capaci e Sporting P5. Per la formazione marsalese, infatti, c'è l'occasione di compiere lo scatto probabilmente decisivo. La squadra di Via Altofonte, invece, affronta questo match con serenità e feroce determinazione agonistica, per due sensazioni forse contrastanti fra loro, ma che rappresentano al meglio i valori con i quali questo Cus Palermo sta affrontando la stagione. Vivere alla giornata, giocando ogni gara come la finale delle finali, ma con la grande leggerezza mentale di avere una consapevolezza nei propri mezzi che non lascia spazio a dubbi ed incertezze. Vi rimandiamo al portale ufficiale Cuspalermo.it nella serata di lunedì per tutti i dettagli su questo incontro.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - cus - calcio - pallanuoto - pallamano - università -

Gallery


Notizie correlate:
- 16/02/2015  Palermo, un'emorragia cerebrale ha ucciso il giovane Aldo Naro
- 16/02/2015  Palermo, in auto con 1 chilo di cocaina, quattro arresti
- 16/02/2015  Tennis, Romina Oprandi sceglie il Tennis Club Palermo 2 per preparare i tornei di Indian Wells e Miami
- 16/02/2015  Palermo, arriva la "mensa mediterranea" per gli studenti universitari
- 14/02/2015  Basket, la sconfitta con Martina Franca alle spalle, Aquila Palermo pronta per la trasferta di Vasto

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web