Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

21/02/2015 Palermo

Sport

Basket, big match al PalaMangano. Fuori i "secondi" tra Aquila Palermo e Pescara

Basket, big match al PalaMangano. Fuori i "secondi" tra Aquila Palermo e Pescara Stampa

Un altro esame attende i palermitani

Un nuovo esame attende l’Aquila Palermo nel suo ancora lungo e tortuoso percorso in questa Serie B 2014/15. Un altro ostacolo impegnativo, quella Pallacanestro Pescara che dalla sconfitta casalinga dell’andata contro i palermitani, per 77-92, ha costruito l’attuale secondo posto in condominio con Bisceglie e proprio con Aquila.

I biancorossi arrivano allo scontro diretto tra le mura amiche dopo una settimana di allenamenti al completo, una rarità per il gruppo di Marletta sin da inizio stagione. La condizione fisica migliora, così come il lavoro tecnico e tattico, nel tentativo di mostrare più volti in campo. Nel gruppo appare evidente la voglia di rispondere a tono alle difficoltà delle ultime settimane, con progressi già mostrati nella convincente prestazione di Vasto.

Di contro, gli abruzzesi allenati da coach Salvemini in trasferta sono, dopo la macchina pressoché perfetta di Agropoli, la migliore squadra dell’intero girone D: solo tre sconfitte nelle nove gare giocate lontano da casa, con successi su campi caldissimi e difficili come Catanzaro, Taranto e Martina Franca.

Quella del PalaMangano di domani (palla a due alle 18) sarà anche una gara spettacolare a suon di tiri da 3. Palermo e Pescara sono, infatti, le migliori compagini per media realizzativa dal perimetro, rispettivamente con il 38% e il 34%. Grande attenzione dovrà essere riservata alle bocche di fuoco principali degli abruzzesi, Pepe, Rajola e Di Donato per citarne alcuni, squadra che della rapidità ed intensità di gioco ha fatto il suo credo.

“Non pensiamo più a Vasto, così come non pensiamo più da tempo alla sconfitta con Martina – ammette coach Paolo Marletta alla vigilia -, pensiamo invece alla gara da playoff che sarà quella con Pescara. Un avversario diverso dall’andata, che conterà su un Palonara in più, ma anche noi avremo un giocatore in più che è Rizzitiello. Siamo entrambe cresciute molto, verrà fuori una gara molto equilibrata, bella da giocare”.

“Vogliamo riscattarci anche in casa, contro una squadra che sta dimostrando tutta la sua forza – rincara l’ala biancorossa Nelson Rizzitiello -, scendendo in campo con la stessa cattiveria di Vasto metteremmo già la gara sui giusti binari. Personalmente sto migliorando, anche se mi manca ancora qualcosa per definirmi al massimo della forza. L’importante è che la squadra vinca, poter essere importante per me è un vanto ma viene dopo”.

Una gara che si attende accesa anche sugli spalti, con il tifo organizzato biancorosso che per l’occasione ha chiamato tutti a raccolta a sostegno della squadra, attraverso un comunicato fatto girare sui social. L’ennesimo esame verso una maturità che, per i palermitani, attende solo di essere conseguita.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: basket - aquila - palermo - pallacanestro - pescara - palamangano - match - serie b -

Notizie correlate:
- 16/02/2015  Basket, riscatto Aquila Palermo, travolta Vasto 61-82
- 28/01/2015  Basket, Aquila Palermo eroica, ma non basta: Palerstrina espugna il PalaMangano
- 27/01/2015  Basket, l'Aquila può scrivere la storia: andata dei preliminari di Coppa Italia
- 24/01/2015  Basket, fermento in casa Aquila Palermo: "Grande fame di immediato riscatto"
- 13/12/2014  Basket, l'Aquila Palermo ospita la Dynamic Venafro

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web