Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

28/02/2015 Palermo

Sport

Basket, Aquila Palermo, vietato sbagliare: al PalaMangano arriva Francavilla

Basket, Aquila Palermo, vietato sbagliare: al PalaMangano arriva Francavilla Stampa

Si avvicinano i playoff, ogni passo falso potrebbe rivelarsi dannoso

I playoff di serie B si avvicinano e commettere passi falsi adesso potrebbe, alla lunga, rivelarsi oltremodo dannoso. Lo sa bene l’Aquila Palermo di coach Paolo Marletta che, per questo motivo, non riesce a fidarsi poi tanto di uno dei più classici testa-coda ad attenderla.

La gara interna di domani con Francavilla riserva più di un’incognita per i palermitani, seppur nuovamente tornati a girare a pieni giri in settimana. Tutti in gruppo per preparare la gara contro i brindisini, ultimi in classifica con appena una vittoria in campionato, risalente ad ormai quattro mesi fa. Eppure, proprio l’ultimo turno casalingo, perso 83-85 contro Maddaloni, ha rappresentato forse il punto più alto per il giovane gruppo di coach Davide Olive.

In casa Aquila, d’altronde, la fame di vittoria non cessa mai di farsi sentire in ogni allenamento. Il gruppo biancorosso, tornato in salute, guarda oltre l’impegno con i pugliesi. Un’altra tappa da non fallire nella corsa al miglior piazzamento possibile in vista dei playoff.

“In questo genere di partite l’aspetto mentale prevale su tutto – rivela la guardia biancorossa Marcello Cozzoli -. Sappiamo che loro verranno sul nostro parquet senza nulla da perdere, ma sappiamo anche che se giochiamo con la giusta umiltà e commettendo meno errori possibili possiamo portare a casa i due punti”.

Un’Aquila Palermo che si ritrova nel pieno di un processo di crescita e sviluppo, soprattutto tattico, che ha già dato i primi significativi frutti nelle gare di Vasto e Pescara: “Lavoriamo tanto e bene, specie per il fatto che lo facciamo al completo e tutti insieme – ha proseguito Cozzoli -. Con Pescara abbiamo fatto una partita quasi perfetta a mio modo di vedere, non è servito in modo particolare il mio aiuto in attacco. Ho ad ogni modo grande voglia di mettermi ancora una volta a disposizione della squadra e fare bene davanti al nostro pubblico”.

Entusiasmante la corsa al secondo posto finale della regular season tra Aquila e Bisceglie, entrambe appaiate a quota 30 ma con i pugliesi in vantaggio nel computo dei canestri negli scontri diretti. Una sfida che si rinnova ogni settimana, e che prenderà nuovamente vita domani alle 18 al PalaMangano e, in concomitanza, al PalaPulerà di Catanzaro.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: basket - aquila palermo - francavilla - palamangano - playoff -

Notizie correlate:
- 21/02/2015  Basket, big match al PalaMangano. Fuori i "secondi" tra Aquila Palermo e Pescara
- 16/02/2015  Basket, riscatto Aquila Palermo, travolta Vasto 61-82
- 28/01/2015  Basket, Aquila Palermo eroica, ma non basta: Palerstrina espugna il PalaMangano
- 27/01/2015  Basket, l'Aquila può scrivere la storia: andata dei preliminari di Coppa Italia
- 24/01/2015  Basket, fermento in casa Aquila Palermo: "Grande fame di immediato riscatto"

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web