Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

11/10/2013 Bagheria

Regione

Bagheria, tremila euro per accelerare una pratica, arrestato dirigente del Comune

Bagheria, tremila euro per accelerare una pratica, arrestato dirigente del Comune Stampa

La denuncia da parte del legale rappresentante di una ditta in credito con l´amministrazione

Nel pomeriggio del 9 ottobre, a Casteldaccia, i Carabinieri della Compagnia di Bagheria hanno tratto in arresto in flagranza G.M., ingegnere classe 1955 di Palermo, dirigente dei settori Ragioneria e Servizi Sociali del Comune di Bagheria, per il reato di concussione. L’ingegnere, precedentemente responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale e che dal mese di marzo stava ricoprendo il nuovo duplice incarico, dall’inizio di settembre aveva cominciato a contattare, con crescente insistenza, il legale rappresentante di una ditta, che vantava un credito con il Comune di Bagheria per servizi resi in passato, pretendendo tremila euro in cambio di un suo interessamento, peraltro mai richiesto, per l’accredito della somma, e chiedendo a tal fine un incontro. Ed invece, stanco dei soprusi subiti, la vittima ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri che, dopo aver opportunamente fotocopiato il denaro, si sono anch’essi recati, ben nascosti, presso un noto bar della zona, ed hanno direttamente assistito all’incontro, entrando in azione proprio dopo che la consegna del denaro. 

La refurtiva è stata interamente recuperata e l’arrestato, dopo essere stato condotto presso la Compagnia Carabinieri di Bagheria per le operazioni di identificazione, è stato tradotto presso la propria abitazione su disposizione del PM incaricato, della Procura della Repubblica di Termini Imerese. Nella mattinata odierna, al termine dell’udienza di convalida, la misura cautelare degli arresti domiciliari, gli è stata confermata dalla competente Autorità Giudiziaria.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: bagheria - carabinieri - arrestano - dirigente - comunale - concussione - tentata - estorsione - reato - arresti - domiciliari

Notizie correlate:
- 06/10/2013 Bagheria, il figlio devasta la scuola, la madre lo denuncia
- 03/10/2013 Bagheria, spray al peperoncino per svaligiare un appartamento
- 09/09/2013 Truffa dello specchietto, la polizia ne arresta due
- 29/08/2013 Bagheria, occupano villette e si allacciano alla rete elettrica: 5 arrestati
- 18/07/2013 Tenta estorsione al Bar Garden, arrestato dai Carabinieri

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web