Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

08/08/2014 Monreale

Cronaca

Autoslalom di Monreale/7 - Ritrovato dai carabinieri il carrello della scuderia Armanno

Autoslalom di Monreale/7 - Ritrovato dai carabinieri il carrello della scuderia Armanno Stampa

Nei pressi del Castellaccio. Ma sono state portate vie le pedane

I carabinieri di San Martino lo avevano promesso al presidente della scuderia Armanno: "Il carrello lo ritroveremo". E così è accaduto. Giorni di ricerca e perlustrazione della zona, il carrello è stato ritrovato in aperta campagna, proprio sotto al Castellaccio, abbandonato misteriosamente, privo, però, delle due pedane per permettere la salita dell'auto. Probabilmente, i ladri, ormai avevano intuito di avere il fiato sul collo dei mitari monrealesi ed hanno scelto la via più comoda, lasciando il maltolto. Il carrello, così, preso in custodia dai carabinieri di San Martino, è stato consegnato al legittimo proprietario, il segretario Andrea Armanno, dopo il consueto rito di riconoscimento. "Grazie ai carabinieri di San Martino - dice il presidente Gaetano Armanno -, per quello che hanno fatto per noi sia durante la manifestazione, che dopo. Un particolare ringraziamento al maresciallo Carta".

Lo slalom di Monreale, nella sua prima edizione, è stato contornato da fatti incresciosi: prima il tenativo di boicottaggio della gara, con chiodi sparsi lungo il percorso; poi l'invasione del percorso di gara con motocicli ed auto; l'aggression eal commissario donna; fino al furto del carrello della scuderia. Oggi un lieto fine, ma la scuderia monrealese ha già fatto sapere di avere pronti gli atti da depositare in Porcura. "Non ci fermeremo - ha detto Armanno -. Chi ha causato tutto questo non la passerà liscia".

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: autoslalom - monreale - ritrovato - carrello - rubato - scuderia - armanno corse - andrea armanno - carabinieri - san martino delle scale - gaetano armanno - procura - indagini

Notizie correlate:
- 06/08/2014  Autoslalom di Monreale/6 – Capizzi, Cangemi e Zuccaro: “Uno sparuto gruppo di incivili non l’avrà vinta”
- 05/08/2014  Autoslalom di Monraele/5 - La scuderia Armanno chiede un'audizione in Consiglio Comunale
- 04/08/2014  Autoslalom di Monreale/4 - La scuderia Armanno denuncia tutto alla Procura
- 03/08/2014  Autoslalom di Monreale/3 – Patrizia Torregrossa, la “pilotessa” in gara: “Gli uomini? Mi temono”
- 03/08/2014  Autoslalom di Monreale/2 – Minacce, urla e botte ad un commissario, così si perdono le occasioni di sviluppo

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web