Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

06/08/2014 Monreale

Cronaca

Autoslalom di Monreale/6 – Capizzi, Cangemi e Zuccaro: “Uno sparuto gruppo di incivili non l’avrà vinta”

Autoslalom di Monreale/6 – Capizzi, Cangemi e Zuccaro: “Uno sparuto gruppo di incivili non l’avrà vinta” Stampa

L’amministrazione esprime solidarietà alla scuderia Armanno. “L’evento è stato apprezzato. Lo ripeteremo il prossimo anno”

Solidarietà da parte dell’amministrazione alla scuderia monrealese Armanno Corse. Il sindaco Piero Capizzi e gli assessori Giuseppe Cangemi ed Ignazio Zuccaro hanno rivolto parole di vicinanza allo staff del sodalizio automobilistico monrealese. Domenica l’autoslalom di San Martino è stato macchiato da alcuni episodi davvero incresciosi. Prima il tentativo di boicottaggio, con qualcuno che si è divertito a spargere chiodi sull’asfalto; Poi l’invasione del circuito da parte di un ragazzo a bordo di uno scooter; Una postazione dei commissari presa di mira, con urla, minacce e spintoni, fino ai pugni e schiaffi ad un commissario donna; il furto del carrello che serve a trasportare l’auto al segretario della scuderia Andrea Armanno; l’operaio della ditta di transenne aggredito da un cane aizzato dal padrone. Una vicenda che è finita in mano ai Carabinieri ed alla Procura. “Come amministrazione – dicono Capizzi, Cangemi e Zuccaro -, condanniamo questo gravissimo episodio di inciviltà. Ma non bisogna fare di tutta l’erba un fascio. Siamo sicuri che si tratta di uno sparuto gruppo, visto che la comunità montana di San Martino ha apprezzato la gara, sia per il risultato sportivo, sia in termini di ritorno economico per le attività commerciali. Queste forme di inciviltà non possono averla vinta. Auspichiamo che le Forze dell’Ordine facciano il loro corso e riescano ad individuare i responsabili di questi gesti incresciosi. Con la scuderia faremo di nuovo un discorso ampio per organizzare la seconda edizione dell’autoslalom monrealese, certi che sarà un nuovo successo di presenze di piloti e pubblico”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: autoslalom - monreale - solidarietà - amministrazione - sindaco - piero capizzi - assessore - giuseppe cangemi - ignazio zuccaro - scuderia - monrealese - armanno corse

Notizie correlate:
- 05/08/2014  Autoslalom di Monraele/5 - La scuderia Armanno chiede un'audizione in Consiglio Comunale
- 04/08/2014  Autoslalom di Monreale/4 - La scuderia Armanno denuncia tutto alla Procura
- 03/08/2014  Autoslalom di Monreale/3 – Patrizia Torregrossa, la “pilotessa” in gara: “Gli uomini? Mi temono”
- 03/08/2014  Autoslalom di Monreale/2 – Minacce, urla e botte ad un commissario, così si perdono le occasioni di sviluppo
- 03/08/2014  Autoslalom di Monreale/1 – Festa in piazza a San Martino, vince Nicolò Incammisa

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web