Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

03/08/2014 Monreale

Cronaca

Autoslalom di Monreale/2 – Minacce, urla e botte ad un commissario, così si perdono le occasioni di sviluppo

Autoslalom di Monreale/2 – Minacce, urla e botte ad un commissario, così si perdono le occasioni di sviluppo Stampa

Capizzi: “L’anno prossimo organizzeremo la seconda edizione. Sono eventi fondamentali per il nostro territorio”

Nulla da eccepire alla scuderia di Monreale Armanno Corse che ha organizzato questo primo evento di autoslalom in maniera ineccepibile. Con oltre 50 uomini dislocati lungo il percorso; due mesi di preparazione per stabilire con cura il percorso più adatto; l’invito alle varie scuderie; una sp57 asfaltata che rimarrà a beneficio dei residenti della frazione di San Martino; bar e ristoranti strapieni; alberghi e bed and breakfast idem.

Solo queste considerazioni dovrebbero far implorare i monrealesi perché ci sia un evento del genere ogni settimana nel territorio monrealese.

Allo slalom hanno preso parte 70 piloti, accompagnati da familiari, amici, meccanici. Molti sono arrivati a Monreale addirittura venerdì; altri sabato. Sono arrivati da tutto il territorio siciliano. Il percorso è piaciuto, a tutti. L’evento ha attirato la curiosità di centinaia di spettatori. Ma, come al solito, a qualcuno non è andato giù. Per carità, a nessuno piace essere recluso all’interno di casa propria. Ma, in fondo, è un evento che sarebbe durato al massimo fino alle 14. La premiazione, che si è svolta in piazza, si sarebbe effettuata con la SP 57 aperta al traffico. E, tra l’altro, i commissari di gara, riaprivano la strada al traffico per 15 minuti al termine di ogni manche, che al massimo durava 40 minuti.

Invece succede l’assurdo. Un gruppo di persone tenta di sfondare il posto di blocco dei commissari. Cominciano le urla, le minacce fino alle botte per un malcapitato commissario. Intervengono i carabinieri. La gara viene sospesa a lungo, tra i mugugni degli spettatori e dei piloti: “I miei colleghi sono venuti qui da tutte le parti della Sicilia – dice Benny Guarino della scuderia Armanno Corse -. Hanno avuto la possibilità di guidare su un percorso fantastico, immerso in una location incredibile. Hanno speso soldi, fatto lavorare bar e ristoranti. C’era la possibilità di far inserire questa gara in un circuito più ampio. Invece, è stata una delusione. Un gruppetto sparuto di persone ignoranti ed imbecilli, non può decidere per tutti i monrealesi. Chiaro che se la gara dovesse organizzarsi di nuovo, ci saranno il 30 per cento dei piloti che si sono presentati oggi”.

Già di mattina un ragazzo a bordo del suo scooter era sfuggito ai controlli affrontando il percorso. Alcune auto in gara hanno dovuto interrompere le fasi di ispezione del percorso e si è evitata una tragedia solo grazie al fatto che il pubblico ha richiamato l’attenzione dei piloti e dei commissari.

Ma il sindaco Piero Capizzi, dal palco della premiazione ha detto la sua: “La gara è stata molto importante per il comprensorio monrealese – ha detto il primo cittadino -. Le persone che hanno fatto in modo di rovinare una giornata così bella, non l’avranno vinta. Abbiamo già chiesto alla scuderia Armanno di organizzare la seconda edizione dell’autoslalom a settembre del 2015”.

(FOTO VINCENZO GANCI)

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: autoslalom - monreale - botte - commissario - liti - urla - minacce - polemica - chiusura - strada - benny guarino - sindaco - piero capizzi

Notizie correlate:
- 03/08/2014  Autoslalom di Monreale/3 – Patrizia Torregrossa, la “pilotessa” in gara: “Gli uomini? Mi temono”
- 03/08/2014  Autoslalom di Monreale/1 – Festa in piazza a San Martino, vince Nicolò Incammisa
- 10/07/2014  Monreale, c'è l'autoslalom: la Boccadifalco-San Martino delle Scale ad agosto
- 04/07/2014 
Autoslalom di Castelbuono, 99 piloti al via

- 02/07/2014  Autoslalom di Castelbuono, saranno cinque i piloti della scuderia monrealese Armanno al via

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web