Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

09/09/2013 

Sport

Autoslalom di Erice, la monrealese Armanno corse fa il pieno di premi

Autoslalom di Erice, la monrealese Armanno corse fa il pieno di premi Stampa

Primo posto in classe S3 per Salvatore Randazzo, secondo in classe S1 Andrea Armanno. In classe A1, il pilota Rosario Lo Cicero si conferma campione siciliano

Giornata indimenticabile di sport quella di ieri ad Erice in occasione della XI^ edizione dello Autoslalom dell'Agro Ericino, valido per il Campionato Italiano, per la Coppa CSAI 6^ zona, per il Campionato Siciliano e per il "2° Trofeo Francesco Faraco" indetto dalla "Scuderia Armanno Corse" di Monreale. Alle verifiche tecnico/sportive, eseguite dallo Staff dei Commissari CSAI, guidati da Nino Bruno, venivano ammesse ben 99 vetture suddivise nelle varie classi.

Alle 9 di domenica, il direttore di gara Giovanni Stallone di Campobello di Mazara, coadiuvato dall'organizzatore Peppe Licata, presidente del "Kinisia Karting Club" e dallo Staff dei Cronometristi appartenenti alla Delegazione Siciliana della "FICr", ha abbassato la bandiera alla prima delle vetture chiamata alla partenza.

Un caldo torrido ha messo a dura prova spettatori e piloti, tutti comunque confortati dallo splendido scenario che offre il Monte Erice e dalla bellezza selettiva del percorso di gara.

Alla fine delle tre manche, ha prevalso il campano Salvatore Venanzio al volante della Radical SR4 messagli a disposizione dallo "Autosport Sorrento", che ha preceduto il molisano Fabio Emanuele su Osella PA9 Alfa Romeo della "Campobasso Corse" e Giuseppe Spoto della "Jonica Corse" alla guida della Speed RM 06.

Esaltante la prestazione della Scuderia monrealese "Armanno Corse" che porta a casa il primo posto di Salvatore Randazzo su Fiat 127 che in classe "S3" ha preceduto la A112 di Giuseppe Mazzarese e l'altra 127 di Andrea Fragiglio iscritto dalla Scuderia "G.P.K. Racing". In classe "S1" ha prevalso Antonio Virgilio su Fiat 500 che ha preceduto il "Segretario Volante" Andrea Armanno su Fiat 126 e il bravo monrealese Andrea La Corte su Fiat 500.

In Classe "GT1", non ce l'ha fatta invece a confermare il titolo, il giovane "Campione Siciliano" in carica, il palermitano Alfredo Iones che con la sua Fiat "cinquecento" Sporting, non è andato oltre al 5° posto. Nella stessa classe, il calabrese  Simone Maruca, pilota della "Scuderia Armanno Corse" si è piazzato al 6° posto, perchè afflitto da noie al motore della sua Fiat seicento Sporting.

In classe "N2", lotta tra le Peugeot 106 R: l'indomito Benny Guarino si è piazzato al 2° posto, preceduto da Antonino Carpentieri, alla sue spalle l'Under 23 Marco Arcieri. Con questo risultato il pilota saccense della "Armanno Corse" si aggiudica il titolo di "Campione Siciliano Slalom" ed ipoteca la "Coppa CSAI" Gr.N.

Capitolo a parte la prestazione di Rosario Lo Cicero in classe "A1": il pilota palermitano, da anni residente a Monreale, afflitto dalle ustioni di 1° e 2° grado, causate dall'incidente domestico dei giorni scorsi, si piazzato, con la Fiat "cinquecento" Sporting preparata da Paolo Iones, al 2° posto, grazie anche alla squalifica del pilota della "Scuderia Catania Corse" Giuseppe Faro, risultato sotto il peso previsto, alle verifiche disposte dal Colleggio del Commissari Tecnici, alla fine della seconda manche. Con questo risultato il 55enne pilota si aggiudica, per la quarta volta di fila, il "Campionato Siciliano" della classe "A1" e si porta ad un punto, nella "Coppa CSAI 6^ zona", da Andrea Patanè, pilota della "Catania Corse" che gareggia in classe "A2" al volante di una Peugeot 205 R.

Da sottolineare la presenza ad Erice dello Staff organizzativo della "Associazione Culturale Dalida" di Serrastretta, giunta dalla Calabria per pubblicizzare lo "Autoslalom del Monte Condrò", gara valida per il "Campionato Italiano" e per la "Coppa CSAI 6^ zona", previsto in calendario per il prossimo 13 ottobre e per consolidare il "gemellaggio" con la "Scuderia Armanno Corse".

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: autoslalom - monte erice - agro ericino - ricultati - classifiche - scuderia - monrealese - armanno corse

Notizie correlate:
- 03/09/2013 Verso l´autoslalom Agro-Ericino, la Armanno Corse al gran completo
- 26/08/2013 Autoslalom di Novara di Sicilia, titolo regionale per la scuderia monrealese Armanno

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web