Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

26/07/2013 Monreale

Cronaca

Aree attrezzate degradate a San Martino. Le puliscono le associazioni

Aree attrezzate degradate a San Martino. Le puliscono le associazioni Stampa

Iniziativa lanciata da un residente che ha coinvolto i volontari di tre associazioni che ripuliranno i luoghi degradati della frazione monrealese

Ancora degrado ed ancora nelle aree attrezzate di San Martino delle Scale. Non c’è pace per la frazione monrealese spesso meta di cittadini incivili che, dopo aver pranzato, lasciano per terra di tutto e di più. Adesso è toccato all’area attrezzata denominata SAant’Anna. Lo ha denunciato un residente, Paolo Arduino: Una visione desolante. Un bel paesaggio naturale deturpato dalla spazzatura di ogni genere sparsa ovunque, bottiglie, vetro e persino uno scaldabagno, parti di panchine e rami staccati, tantissime buste di spazzatura si trovano dentro il canale, che ormai  ostruiscono il flusso delle acque piovane”.

Ma l’area attrezzata di Sant’Anna non è l’unica a dover fare i conti con l’inciviltà dei cittadini. “La gente è del tutto insensibile all’ambiente che li ospita – continua Arduino -, dopo aver usufruito dello splendido panorama , e aver trascorso una giornata all’area aperta,  invece di portarsi i rifiuti  e gettarli negli appositi contenitori, lascia il ricordo di sacchetti e quant’altro per terra. Chi usufruisce del bene comune, di fatto violenta la natura che li ospita. Questo tipo di turismo negativo non porta nessun valore aggiunto. Bisogna incentivare il turismo sano che possa realmente rispettare  questo territorio”.

San Martino è uno spettacolo naturale che negli anni, è stato purtroppo vandalizzato, maltrattato, e dimenticato. Ecco perché Arduino è riuscito nell’intento di sensibilizzare  alcune associazioni affinché si potesse ripulire l'area. “Ringrazio perché hanno dato subito la loro adesione i volontari delle “Associazione Nazionale Vigili del fuoco Palermo Piera Di Liberto”, l’associazione “Insieme a noi”, e l'”Associazione di Volontariato Gioventù Protagonista”, del presidente Roberto Caputo.  

Ci auguriamo con questo gesto di poter dare l'esempio ai fruitori di questi bellissimi posti. Il bene comune deve essere rispettato e preservato. La nostra  iniziativa ha l’obiettivo di proseguire,  ripulendo le restanti aeree attrezzate”.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: monreale - san martino delle scale - volontari - associazioni - ripuliscono - aree attrezzate - sporche

Gallery


Notizie correlate:
- 26/07/2013 La camera di Commercio di Monreale cambia sede
- 26/07/2013 L´assessore Giuseppe La Corte è il nuovo vice-sindaco
- 26/07/2013 Progetto Estateinsieme, tutto pronto (o quasi) per la festa finale
- 26/07/2013 L´Una attacca il sindaco Di Matteo: ”Sul randagismo ha raccontato solo bugie”
- 26/07/2013 Piano di riequilibrio finanziario, ”super-lavoro” per i ragionieri del Comune

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web