Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

05/07/2014 Altofonte

Sport

Altofonte tifa per Bentivegna: il pugile di nuovo sul ring domenica

Altofonte tifa per Bentivegna: il pugile di nuovo sul ring domenica Stampa

Derby per il team Cavallari-Ventura contro Stefano Napolitano a villa Filippina alle 19

“The night of the warriors”, la notte dei guerrieri. Quest oil titolo scelto per la serata di grande box che si svolgerà a villa Filippina a Palermo alle ore 19. Nel ring, si sfideranno due atleti della stessa società: un derby tutto palermitano tra Giancarlo Bentivegna di Altofonte e Stefano Napolitano di Firenze, entrambi del Team Cavallari-Ventura.

Un match che non ha favoriti e che viaggia sul perfetto equilibrio tra i due atleti.

Bentivegna ha esordito tra i professionisti il 23 marzo scorso a 32 anni battendo ai punti Giuseppe Lo Faro. Vista l’età non giovanissima Bentivegna, insieme al maestro Salvo Martorana, ha deciso di cimentarsi da subito con avversari forti e motivati, senza perdere tempo con match scontati e di routine, per avere la misura del proprio valore e la possibilità di scalare la classifica nazionale della categoria. Napolitano, 27 anni, è anche lui al secondo match da professionista dopo aver battuto il 30 maggio per ko tecnico l’ungherese Miklos Szilagyi. Anch’egli, insieme al maestro Ivano Biagi, non si è lasciato scappare l’occasione di combattere in un confronto del genere, anche in trasferta, per mettersi subito in gioco e dimostrare di che pasta è fatto. La voglia di vincere e la preparazione saranno ai massimi livelli da entrambe le parti, e lo spettacolo non mancherà.

A seguire match bellissimo tra il palermitano ed idolo di casa Benny Cannata ed il lettone Jevjenijs Belitchenko per la categoria mediomassimi. Cannata, del Team Cavallari-Ventura, allenato dal maestro nonché zio Salvo Cannata, ha 33 anni e due soli match disputati da professionista, entrambi vinti prima del limite contro avversari di grande esperienza. La determinazione nel voler recuperare il tempo perduto e nel voler scalare in tempi relativamente brevi le classifiche per arrivare al titolo italiano è feroce, così come la volontà di riaccendere l’antica passione del pugilato nel pubblico di Palermo offrendo emozioni forti; per questo è stato scelto un avversario duro, ancor più di quanto dica il record: il lettone Belitchenko è un classe ’91 alto quasi un metro e 95, che ha già disputato 10 incontri contro avversari di rango, vincendone 4 (tutti prima del limite), pareggiandone uno e perdendone 5 (2 prima del limite), e verrà in Sicilia per vincere.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: incontro - pugilato - boxe - palermo - villa filippina - the night of warriors - team - cavallari ventura - giancarlo bentivegna - stefano napolitano - benny cannata

Notizie correlate:
- 17/06/2014  Monreale, questione precari, il sindaco incontra i sindacati
- 30/04/2014 
Palermo, norme per i senza-casa, l´assessore Catania: "Si rischia il disagio sociale"

- 14/03/2014  Liberi consorzi, l'Anci: "Sì al superamento delle Province, ma serve maggiore chiarezza"

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web