Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

21/12/2013 Altofonte

Regione

Altofonte, per la prima volta in Paese il Presepe vivente

Altofonte, per la prima volta in Paese il Presepe vivente Stampa

Nel comune prima d´ora solo la rappresentazione della Natività. Sarà visitabile domani dalle 16 alle 21

Un Presepe vivente ad Altofonte non si era mai visto.Nel comune parchitano in passato si era fatta la rappresentazione della sola Natività.  Domani, per la prima volta, dalle 16 alle 21, con partenza da via Molino di Sopra, sarà possibile proiettarsi ad oltre 2000 anni fa, con la rappresentazione del Presepe con lo stile della narrazione voluta fortemente dai ragazzi della Parrocchia Santa Maria di Altofonte che, in pochissimo tempo, hanno preparato un piccolo percorso con una ventina di figuranti per la rappresentazione "magica" del primo Natale. 

Si comincia alle 16 e fino alle 21 sarà possibile passeggiare tra le viuzze della zona della Sorgente, trasformata nella scena della Natività. Il presepe è stato incentrato sul recupero e valorizzazione degli antichi mestieri. Saranno, iunfatti, presenti decine di parchitani che metteranno in mostra le loro abilità, quasi sconosciute ormai, degli antichi mestieri che si stanno perdendo, come il produttore di ricotta, l'intrecciatore di ceste, oppure il fabbro. Il percorso, illuminato da decine di fiaccole, culminerà nella grotta, dove i "protagonisti" sono stati scelti tra i più piccoli che frequentano la Parrocchia.

"Ne parlavamo sempre con i ragazzi della possibilità di mettere in scena il Presepe così come lo aveva concepito San Francesco - dice Padre Nino La Versa, parroco della chiesa di Santa Maria -.Siamo riusciti a coinvolgere gli artigiani del luogo e le mamme che ci hanno dato una mano con i costumi. Abbiamo davvero speso pochissimo anche grazie ai contributi dei residenti che hanno messo a disposizione i materiali che ci servivano".

"Il tempo è stato davvero poco - dice Barbara Di Carlo, una delle organizzatrici -, ma abbiamo uno splendido lavoro. Ci teniamo a dire che non ci sarà un biglietto di ingresso, ma un semplice contributo. Tutto il ricavato, poi, sarà devoluto alla Caritas del paese".

Appuntamento domani alle ore 16 presso via Molino di Sopra. 

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: altofonte - presepe - vivente - domenica - percorso - partenza - ragazzi - parrocchia - santa maria - parroco - nino la versa

Notizie correlate:
- 16/12/2013 Altofonte, il Comune sistema le buche delle strade, ma sono interventi ”tampone”
- 15/12/2013 Altofonte lascia l´Ato: raccolta dei rifiuti autonoma e ritorno della differenziata
- 11/12/2013 Altofonte, il Comune cerca un posto dove celebrare i matrimoni civili
- 06/12/2013 Altofonte, gli auguri di Natale in bicicletta: ecco il raduno dell´Asd Parcobike
- 05/12/2013 Altofonte, la scuola diventa ecologica: pannelli solari e luci a led all´Armaforte

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web