Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

04/03/2015 Palermo

Palermo

Al via il progetto "Don-Azione - A tu per tu con la vita"

Al via il progetto "Don-Azione - A tu per tu con la vita" Stampa

Organizzato dal Centro regionale trapianti e dal Rotary Club Palermo Ovest

Ha preso ufficialmente il via il progetto “Don-Azione – A tu per tu con la vita e con la donazione” organizzato dal Centro Regionale Trapianti (Crt Sicilia) insieme al Rotary Club Palermo Ovest. 

Un gruppo di psicologhe psicoterapeute del Crt, accompagnate dal coordinatore locale Trapianti dell’Ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli - l’anestesista rianimatore dott. Amedeo Pignataro - ha incontrato un centinaio di studenti del liceo Giuseppe Garibaldi di Palermo.

Quattro ore per illustrare il progetto ai ragazzi delle IV classi, che fin dalle prime battute si sono mostrati interessati all’argomento e desiderosi di saperne di più: dalle manovre di primo soccorso, in cui si sono messi alla prova, alle domande sulla donazione di organi e tessuti attraverso un questionario anonimo sulle proprie conoscenze pregresse, per finire con la suddivisione in gruppi per iniziare a lavorare sulla coreografia del flash mob previsto per il 17 maggio e sullo spot televisivo che li vedrà protagonisti attivi. 

 “Questo incontro – affermano le dott.sse Rita Faso, Valentina Fiorica e Marcella Mugnos –, costituisce la prima tappa di un percorso. I ragazzi del Liceo classico "Garibaldi" sono stati accompagnati a riflettere sul significato della morte e della donazione e sulle resistenze psicologiche che questi temi attivano in questa fase del loro ciclo di vita. Abbiamo registrato una partecipazione viva attraverso diverse domande, riguardanti la donazione, necessarie per fugare diversi dubbi o informazioni distorte relative a diversi argomenti, quali la legge che tutela la privacy dei donatori e dei riceventi, la possibilità di confondere la morte con il coma, la differenza che vi è tra il coma e la morte encefalica, l'idea che possa esserci un traffico illegale di organi.

“È, inoltre, emersa la necessità di specificare ai ragazzi la possibilità di esprimere in vita la propria decisione in merito alla donazione dopo la morte, ma è anche emerso il bisogno di poter parlare e informarsi per poter riflettere e fare una scelta più consapevole.

“I ragazzi hanno mostrato entusiasmo per la possibilità di partecipare alla realizzazione dello spot e del flash mob e si sono spontaneamente distribuiti in due gruppi che, a partire dalla prossima settimana, lavoreranno e  si impegneranno, in modi diversi, a dar vita a un messaggio sul valore della donazione”.

“Con questo progetto – spiega il presidente del Rotary Club Palermo Ovest, Lorenzo Spataro -, puntiamo tutto sui giovani. Sono loro il primo canale di comunicazione di queste importanti tematiche, su cui vi è scarsa informazione, che riguardano la salute pubblica. I ragazzi ne parlano a casa e condividono il messaggio con i coetanei sui canali ‘social’. A supporto del progetto, inoltre, stiamo organizzando una serie di iniziative. La prima sarà il Treno Storico, che partirà il 10 maggio da Palermo per arrivare a Segesta. E, poi, una serata di Burraco e un concerto. Questi, tuttavia, sono solo alcuni degli eventi in programma nei prossimi mesi, che si concluderanno con la giornata in piazza Verdi il cui scopo è di coinvolgere l’intera città”.

Gli istituti coinvolti sono quattro: Liceo Garibaldi, sede di via Canonico Rotolo, 2 (primo incontro lunedì 2 marzo, ore 10-14); Liceo Savarino (Partinico. Per questo, si ringrazia la collaborazione del Rotary Club Costa Gaia. Primo incontro martedì 10 marzo, ore 10-14); Liceo Regina Margherita, sede di piazzetta SS. Salvatore, 1 (primo incontro lunedì 16 marzo, ore 9-13); Liceo Cannizzaro, sede di via Generale Giuseppe Arimondi, 14 (primo incontro mercoledì 18 marzo, ore 15-19).

La Redazione

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - progetto - donazione - rotary club - centro regionale trapianti - istituti -

Gallery


Notizie correlate:
- 04/03/2015  Palermo, la polizia marittima cattura un latitante, riforniva di droga dei minorenni
- 04/03/2015  Palermo, mafia: azzerato il mandamento di Belmonte e Bolognetta
- 03/03/2015  "Palermo Welcome": grande successo di partecipazione e creatività
- 03/03/2015  Palermo, un cantiere chiuso e sanzioni per 40 mila euro, operazione dei carabinieri
- 03/03/2015  Palermo, ai Cantieri Culturali alla Zisa le guide turistiche per bambini

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web