Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

10/06/2013 Palermo

Palermo

Abusivismo edilizio, sequestro a Molara

Abusivismo edilizio, sequestro a Molara Stampa

Controlli della polizia municipale. In via Olio di Lino in un lotto di terreno è stato realizzato un muro abusivo in cemento armato. Sequestri alla Zisa ed a Cruillas

Il nucleo di polizia urbanistico-edilizia della Polizia Municipale ha effettuato negli ultimi giorni alcuni controlli per verificare la regolarità di lavori in corso in immobili privati e per verificare il rispetto di precedenti provvedimenti di sequestro.

In partricolare in via Zisa, in via Olio di Lino e in via Marie Curie, sono state accertate alcune violazioni che hanno portato alla denuncia dei proprietari all'Autorità Giudiziaria.

In via Zisa, è stata accertata la violazione dei sigilli inerenti il sequestro, operato dal nucleo  nel maggio scorso, di una sopraelevazione allo stato grezzo di circa 70 metri quadrati con strutture in cemento armato e muratura, realizzata abusivamente dopo la demolizione del solaio di copertura a falde, al secondo piano di una palazzina. È stata anche verificata che i lavori erano proseguiti con la collocazione della carpenteria lignea a perimetro della sopraelevazione, per realizzare la copertura, mentre le pareti esterne sono state trattate con uno strato di malta cementizia . In assenza di concessione edilizia e nulla osta del Genio Civile, la proprietaria e committente delle opere è stata denunciata alla autorità giudiziaria.

In Via Olio di Lino a Molara,  in un lotto di terreno di circa 3.500 mq,  è stato realizzato un muro di cinta in cemento armato lungo circa 130 metri e alto 1 metro, di cui circa 30 metri destinati a fondazione. Anche in questo caso il proprietario e committente delle opere, è stato denunciato alla autorità giudiziaria,  perché sfornito di concessione edilizia e nulla osta del Genio Civile

Un ulteriore sequestro è stato compiuto in via Marie Curie a Cruillas, dove, in un lotto di terreno di  circa 500 metri quadrati delimitato da muri in cemento armato, con sovrastante ringhiera metallica e cancello in ferro carrabile. All’interno è stato realizzato abusivamente un immobile ad una elevazione fuori terra, con strutture in cemento armato  e muratura, per una superficie  di circa 95 metri quadrati. Al momento del sopralluogo da parte degli agenti della Polizia Municipale, il manufatto si presentava allo stato grezzo, tompagnato e tramezzato,  con gli infissi già collocati. È scattata la denuncia all'autorità giudiziaria per l'esecuzione dei lavori senza le prescritte autorizzazioni.

La Redazione

© Riproduzione riservata

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2018 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web