Dal tuo Comune Monreale Palermo Alcamo Altofonte Bagheria Balestrate Belmonte Mezzagno Borgetto Camporeale Carini Casteldaccia Castellammare Castelluzzo Cefalù Cinisi Corleone Partinico Piana degli Albanesi San Cipirello San Giuseppe Jato San Vito Lo Capo Santa Cristina Gela Termini Imerese Terrasini Trabia
Facebook Page Twitter Google Plus YouTube Rss

Home Cronaca Politica Sport Eventi Palermo Regione Italia Mondo

Spazio Vitale
 
 

07/08/2013 Palermo

Palermo

”Un fiore per Giulia”. Raccolta di beneficenza voluta dalla famiglia

”Un fiore per Giulia”. Raccolta di beneficenza voluta dalla famiglia Stampa

La ragazza morta in Croazia mentre faceva parasailing. I genitori hanno deciso di organizzare una raccolta in favore di varie associazioni per ricordare la figlia

Giulia Foresta  aveva 23 anni, frequentava la facoltà di giurisprudenza di Palermo era giovane, bella e solare. La sua vita si è spenta giovedì 1 agosto a causa di un incidente in mare. Giulia era in vacanza con amici, stava facendo parasailing quando all’improvviso il cavo che la teneva legata all’imbarcazione si è sganciato ed è stata la fine.  Secondo quanto riportato Giulia sarebbe precipitata di colpo in acqua, il fortissimo impatto le  sarebbe stato fatale a tal punto da spezzarle l’osso del collo, secondo quanto accertato dall’autopsia . Le indagini sono ancora in corso per far luce sulle dinamiche dell’accaduto. Giulia non sarebbe dovuta partire, infatti pochi giorni prima di recarsi in Croazia si era accorta di avere la carta d’identità scaduta. Per amore di fare quel tanto atteso viaggio post esami il problema della carta d’identità fu risolto. Un dolore inestimabile per i genitori Angelo Foresta, impiegato dell’Asp 6 e per la madre Teresa Vaiarelli, ex dirigente della Regione, che una volta avvertiti dalla Farnesina si sono precipitati in Croazia. Tornati a Palermo aspettano la salma di Giulia. Venerdì mattina sono previsti i funerali nella chiesa di San Francesco di Sales in via Notarbartolo.
“Una figlia perfetta, una studentessa modello”- ecco le dolci e strazianti parole del padre di Giulia.
Era una ragazza straordinaria, piena di vita, sempre allegra e sorridente, riusciva a strappare un sorriso a chiunque avesse la fortuna di conoscerla. La Famiglia Foresta, interpretando i sentimenti e la sensibilità della propria figlia chiede a chi volesse mandare fiori o necrologi in memoria di Giulia di astenersi, destinando il corrispettivo nelle modalità sotto indicate:
a mezzo bollettino di conto corrente postale
c/c . 1014338956
intestato a "Foresta Angelo"
Causale: “Un Fiore per Giulia “
oppure
a mezzo bonifico bancario, sullo stesso conto presso Poste Italiane S.p.A.
con codice IBAN: IT 70X0760104600001014338956
intestato a "Foresta Angelo"
Causale: “Un Fiore per Giulia “
Il ricavato sarà destinato in beneficenza, dandone pubblica evidenza.
Il nostro giornale si unisce al dolore della famiglia e porge le sue più sentite condoglianze.

Sharon Lucia Segreto

© Riproduzione riservata

Tags: palermo - ragazza - croazia - muore - parasailing - giulia foresta - salma - funerali - un fiore per giulia

Notizie correlate:
- 07/08/2013 Rubano un auto, poi tentano di svaligiare un appartamento, arrestati padre e figlio
- 07/08/2013 Anche l´assessore Di Marco nel mirino dei parcheggiatori abusivi
- 06/08/2013 Musei aperti di notte, dieci sere a Palermo
- 04/08/2013 Piazza Magione, controlli alla "movida", multe per 20 mila euro
- 04/08/2013 Nascita eccezionale al Parco d´Orleans, ecco due scimmiette pigmee

Ottica Nuova Visione Monreale
COMMENTI




















Testata Giornalistica Registrata - Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013
Direttore Responsabile Giorgio Vaiana - Condirettore Responsabile Michele Ferraro

Versione Mobile - Disclaimer - Pubblicità - Privacy - Scriveteci
© 2019 - Migi Press Snc - vincenzoganci.com - Codice Sorgente di Fp Web